Chi siamo

Il mondo del podismo riparte dopo l'emergenza covid

Nasce la ASD Orta 10 in 10

Sono stati mesi tremendi quelli trascorsi dal febbraio 2020 a giugno scorso, mesi in cui nessun settore è stato risparmiato.

Tra tutti i settori di certo, tra i più penalizzati troviamo per ovvi motivi lo sport. Palestre chiuse, spogliatoi inaccessibili e per un lungo periodo persino chi praticava la corsa in solitaria, veniva additato come un untore.

E così, lo sport forse più praticato a livello amatoriale in Italia, il podismo, ha subito una brusca frenata. Centinaia di eventi popolari a cui ogni anno partecipavano decine di migliaia di runners sono stati annullati lasciando orfani tanti appassionati che con il loro entusiasmo erano soliti colorare le vie delle città del Paese, degli abituali momenti di ritrovo.

Finalmente oggi, nella speranza che tutti gli sforzi profusi possano averci portato fuori definitivamente dall'emergenza covid, lentamente l'attività su strada ha iniziato la sua ripresa.

Di vittime purtroppo però, il covid non ne ha mietute solo tra a gente. Sono diverse infatti le società sportive organizzatrici di eventi che si sono viste costrette a chiudere i battenti, situazione che ha impoverito in maniera grave il calendario delle gare, soprattutto di quelle meno popolari, quelle riservate esclusivamente agli "addetti ai lavori", vale a dire le ultramaratone.

In questo scenario apocalittico una nota positiva per fortuna c'è ed è data dalla nascita della ASD Orta 10 in 10, capitanata dal Presidente Paolo Gino, già Presidente del Club Super Marathon Italia, sodalizio che vanta oltre 750 soci, naturalmente tutti maratoneti e ultra. infatti per potersi iscriversi al club è necessario aver corso al momento della domanda di ammissione, almeno 50 gare tra maratone e ultramaratone.

La neonata società, regolarmente affiliata alla Federazione Italiana di Atletica Leggera, presenta già un portfolio di tutto rispetto, frutto delle precedenti esperienze di Gino, sommate a quelle del Guinness man torinese Enzo Caporaso che alla guida dell'ASD Giro d'Italia Run, ha scritto pagine memorabili nella storia delle gare di resistenza e che ora collabora con il vulcanico Presidente.

Il battesimo della società che a dispetto del nome ha sede in Torino, è avvenuto gli scorsi 12/13 giugno, con la 24 ore di Torino. Nonostante le incognite della prima volta, l'evento è stato un successo, con oltre 250 partecipanti provenienti da tutta Europa.

Si sa, l'appetito vien mangiando ed ecco così nascere un'offerta articolata che ha viisto protagonista il team di Orta 10 in 10, con altri due appuntamenti targati 2021 e più precisamente: il primo nell'incantevole cornice del lago d'Orta, al Lido di Gozzano, dove dal 6 agosto per 10 giorni consecutivi (15 agosto) il menù dell'evento prevede distanze per tutti: 10 Km - mezza maratona - maratona - 50 Km all'evento:
10 Marathons in 10 Days, per poi concludere in bellezza il 30 ottobre, con l'atteso ritorno della 100 Km delle Alpi, che presenterà per la sua XI edizione tantissime novità, una su tutte il ritorno del traguardo in Valle d'Aosta e più precisamente a Pont Saint Martin.

Qui di seguito il calendario già in programma delle attività 2022:

  • Dicembre/gennaio FORTE FRONTSEA 4 X 42 Km
  • Gennaio MARATONA di PESARO
  • Aprile 24 ORE di TORINO (6h - 12 h - 24 h - 100 Km Parco Ruffini TO)
  • Giugno QUADORTATLHON (4 ultramaratone per 4 giorni consecutivi Orta)
  • Giugno MARATONA della VALLE d'AOSTA (maratona - mezza - 10 Km)
  • Agosto 10 MARATHONS in 10 DAYS (maratona - mezza - 10 Km - 50 Km)
  • Settembre RECORDANDO (6h - 10 Km Parco Ruffini TO)
  • Settembre MARATONA di CURTATONE
  • Ottobre 100 Km delle ALPI (100 Km - 45 Km da Torio a Pont Saint Martin)

Tuttavia visto l'indiscusso palmares del team Orta 10 in 10, sono già diverse le amministrazioni che ne hanno richiesto l'intervento al fine di poter promuovere i propri territori attraverso l'ormai consolidato turismo sportivo.

Non è escluso dunque che a breve, il portfolio eventi del sodalizio torinese, possa incrementarsi di altri tre eventi.

Interrogato sulle possibili difficoltà di realizzare un calendario così ricco e impegnativo, Paolo Gino ha dimostrato idee chiare: "Quando è la passione a guidarti non esistono difficoltà insormontabili."

Profilo professionale dei proponenti
Attitudini e motivazioni alla base del Progetto

La società sportiva, "ORTA 10 in 10" è una società regolarmente affiliata alla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) ed al CONI.

Grazie ad un team di esperti "ORTA 10 in 10" si è già distinta nell'organizzazione di eventi come: "51 maratone in 51 giorni consecutivi" (GWR), "RECORDANDO La Fabbrica dei Record", 14 maratone in 14 giorni consecutivi woman" (GWR) "7 100 Km X 7 giorni consecutivi" (GWR), "24 ORE di TORINO" (sede campionato mondiale di specialità 2015), "100 Km delle Alpi", "Orta 10 Marathons in 10 days", "59 alla" terza (GWR) e Torino Roma no stop, unico evento sportivo inserito nel programma di Esperienza 150, l'ente che nel 2011 ha coordinato l'intero programma di festeggiamenti per il 150° anno dell'Unità d'Italia.

In particolare ORTA 10 marathons in 10 days, risulta "la serie" (questo il nome tecnico di questo tipo di manifestazioni), con la più alta partecipazione al mondo. Nell'era pre covid (2019), furono 1986 gli atleti giunti al traguardo. Nel 2021, pur pagando un pesante dazio all'emergenza covid, gli arrivato sono stati oltre 1.100 e il tutto con grande gioia del Comune di Gozzano che ha registrato, il "tutto esaurito", grazie anche al fatto che i numeri vanno moltiplicati almeno per tre, visto come in pratica ogni partecipante, sia accompagnato da almeno un familiare.

Tutte le nostre gare ultra, sono inserite nel calendario nazionale delle federazioni (FIDAL / IUTA) ed internazionale (IAU), valide anche come prova di Grand Prix IUTA e sono insignite della "Bronze label" IAU (International Association Ultrarrunners), qualifica di grandissimo prestigio internazionale. Oltre ad un portfolio eventi che testimonia della nostra preparazione, possiamo vantare tra le nostra fila ben tre Guinness World Record conseguiti dal nostro Direttore generale Enzo Caporaso capace di correre tra il 23 febbraio ed il 13 aprile 2008, 51 maratone in 51 giorni consecutivi. Successivamente dal 13 al 19 giugno 2010, 100 gare da 100 Km ciascuna al giorno, per sette giorni consecutivi e infine dal 12 settembre al 11 novembre 2018, 59 gare da 44,204 Km ciascuna, per altrettanti giorni consecutivi.

Ma al di là delle performance sportive che ben definiscono le competenze del nostro team, la garanzia maggiore di successo, deriva dal "timoniere" del nostro equipaggio, vale a dire il nostro Presidente Paolo Francesco Gino e presidente anche del Club Super Marathon Italia, che conta oltre 750 tesserati e che puntualmente ci seguono in tutte le nostre iniziative. Nel genere, si tratta del Club col maggior numero di tesserati al mondo, unico ente in Italia autorizzato a ufficializzare i conteggi delle maratone e ultra, di quanti coltivano il desiderio che la propria fatica venga riconosciuta ufficialmente.

© 2021 ASD Orta 10 in 10 C/so Svizzera 72 10143 Torino
Creato con Webnode
Crea il tuo sito web gratis!